Il sedano rapa: doveva succedere prima o poi!

Set 21st

Il sedano rapa, questo sconosciuto. La leggenda vuole che sia usatissimo dalla brava foodblogger, che ne conosca usi, costumi e tradizioni, lingua d’origine e regime sanitario.

Io invece nulla. Ne avevo solo sentito parlare e quindi avevo catalogato “sto coso strano” fra le meraviglie esotiche. Ed ecco che mia suocera mi regala un sedano rapa e me lo ritrovo nella mia cucina insieme ad una graziosa zucca.

“Bello”, ho pensato. Che poi, bello è una parola molto grossa. Diciamo interessante.

“E mo, che ci faccio?”

Pensa che ti ripensa, cerca che ti ricerca, ho trovato polpette, insalate, stufati, fette impanate e fritte, zuppe e vellutate. Di tutto di più. In preda all’indecisione più sconsolante, dovuta anche al fatto di non conoscerne il sapore, se non il fatto che, ovviamente, sapesse di sedano, il classico mi sembrava l’unica via.

DSC_6608_tn 1

E allora ho fatto gnocchi. Di sedano rapa, giallo tenue, e di zucca, arancio vivace. Mi sono lasciata sedurre dal fascino degli gnocchetti bicolore, che imperversa(va)no nei ristoranti della penisola. In molti ristoranti però, non si avvertiva mai la differenza fra i due sapori, che qui invece è molto netta e gradevole.

Se escludiamo il condimento di salsiccia e crema al parmigiano e pecorino (na cosetta, insomma), questi gnocchi possono essere anche una buona alternativa vegan, considerando che io faccio parte del partito che negli gnocchi non mette-l’uovo-altrimenti-induriscono.

DSC_6616_tn 1

 

Una nota sulla farina: cerco sempre di metterne il minimo possibile, proprio per la ricerca della morbidezza che uno gnocco dovrebbe avere. Difficile però dare dosi precise, perché dipende da molti fattori, in primis dall’umidità dell’impasto. Quindi prendete le dosi cum grano salis.

Gnocchi bicolore di sedano rapa e di zucca, con salsiccia e crema di parmigiano e pecorino

Prep Time: 1 hour

Cook Time: 20 minutes

Total Time: 1 hour, 20 minutes

Gnocchi bicolore di sedano rapa e di zucca, con salsiccia e crema di parmigiano e pecorino

Ingredienti

    Per gli gnocchi di sedano rapa
  • Sedano rapa 200 g
  • Patate 200 g
  • Farina 00 80 g
  • Per gli gnocchi di zucca
  • Zucca 1,2 kg (ma ho utilizzato solo 200 g di zucca lessata e schiacciata)
  • Patate 200 g
  • Farina 00 110 g
  • Per il condimento
  • 3-4 salsicce
  • Olio evo
  • 150 ml di panna fresca
  • 40 g di pecorino
  • 40 g di parmigiano

Procedimento

  1. Per gli gnocchi di sedano rapa, sbucciare il sedano rapa, tagliarlo in pezzi e metterlo in un pentolino, ben coperto di acqua. Portare a ebollizione e farlo bollire per 15-20 minuti, finché non si sarà ben ammorbidito.
  2. Nel frattempo lessare le patate.
  3. Scolare il sedano rapa e ridurlo in crema con il minipiemer . Schiacciare le patate e unirle al sedano rapa. Lasciare intiepidire leggermente (non troppo altrimenti sarà necessaria una quantità di farina maggiore) e unire la farina.
  4. Mescolare bene, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  5. Per gli gnocchi di zucca, pulire la zucca e ridurla in pezzi grandi. Metterla in una pentola ben coperta di acqua fredda e portare all’ebollizione. Bollire finché una forchetta non trapasserà bene la zucca.
  6. Nel frattempo lessare le patate.
  7. Scolare bene e frullare col minipiemer. Eliminare l’acqua in eccesso , ove fosse presente (basta foderare uno scolapasta con un panno di cotone, versarci il passato di zucca d eliminare il liquido in eccesso).
  8. In una ciotola, versare 200 g di passato di zucca, 200 g di patate schiacciate e 110 g di farina (potete aggiungere o togliere farina a seconda dell’umidità dell’impasto, ma attenzione a non aggiungerne troppa).
  9. Mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  10. Con i due imparti, formare dei cilindri e tagliare dei tocchetti da posare su di un vassoio infarinato.
  11. Per il condimento, eliminare la pelle delle salsicce, ridurle in piccoli pezzi e cuocerli per qualche minuto in 4 cucchiai di olio evo.
  12. Versare la panna in un pentolino e scaldare a fuoco medio. Aggiungere i formaggi grattugiati e far ridurre la crema, facendo cuocere per un paio di minuti.
  13. Lessare gli gnocchi in acqua bollente e salata, finché non vengano a galla. Scolarli e ripassarli nel pentola della salsiccia. Versarli sul piatto di portata e nappare con la crema al formaggio ( a piacimento).
http://www.cookingplanner.it/2013/09/21/gnocchi-al-sedano-rapa-e-zucca/

DSC_6599_tn 1

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"