Pasta alle vongole veraci, patate e zucchini essiccati

Set 5th

Quando, durante le ferie, mi sono dedicata allo shopping gastronomico alla Bottega dei Golosi (come vi avevo raccontato qui), ho avuto il piacere di imbattermi in un prodotto per me sconosciuto. Che poi, imbattermi non è esatto: il proprietario del negozio non è solo una persona che vende qualcosa ma il primo appassionato dei prodotti che offre, quindi mentre guardavo di qua e di là mi ha detto “devi provare questo, è una cosa buonissima: te lo regalo”.

Stava parlando di una confezione di Zucchino di San Pasquale (prodotto tipico campano) essiccato. Confesso che era la prima volta che vedevo una zucchina essiccata. Lui mi ha raccontato che il produttore, un signore di Controne (azienda agricola Ferrante Michele, se voleste provarli) che produce i famosi fagioli, ricorda sempre la mamma che, per non perdere i tanti zucchini regalati dalla terra, li tagliava a fette e li metteva ad essiccare al sole, coperti da un telo leggero.  Da un ricordo è nata la voglia di ripristinare quella tradizione e produrla nel senso vero e proprio. E così mi sono ritrovata ad assaggiarle io.

Che potevo preparare con queste zucchine? Innanzitutto le ho divise in due parti e messa via una metà (tanto per essere sicura di poterle usare due volte ).  Con la metà rimasta ho semplicemente deciso di usarle per il primo che avevo programmato! Ero sicura che avrebbero arricchito il piatto. E così è stato, anche se la prossima ricetta le vedrà sicuramente uniche protagoniste! Hanno un sapore particolare, intenso e concentrato! Davvero buone!

Ho preparato della pasta alle vongole veraci con patate e zucchino essiccato. Per rinvenirlo, basta lasciarlo in acqua bollente per qualche minuto (io per sicurezza l’ho tenuto un po’ di più).

Pasta alle vongole veraci, patate e zucchini essiccati

Prep Time: 30 minutes

Cook Time: 30 minutes

Total Time: 1 hour

Pasta alle vongole veraci, patate e zucchini essiccati

Ingredienti

  • 200 g di pasta (io delle mezze penne lisce artigianali)
  • 500 g di vongole (ma ne sarebbero bastate anche meno, sui 300 g)
  • 30 g di zucchini essiccati (ho usato la varietà San Pasquale)
  • 200 g di patate
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo
  • Sale
  • Prezzemolo

Procedimento

  1. Procedimento. Mettere le fette di zucchino a rinvenire in acqua bollente. Nel frattempo, tagliare le patate a tocchetti, versare un po’ di olio evo in una pentola e cuocere le patate. Se ne avessero bisogno, versate un pochino d’acqua per non farle attaccare. Diciamo che si deve cercare il giusto compromesso: le patate dovranno risultare abbastanza morbide da legare bene la pasta ma non tanto da renderla simile alla minestra. A due terzi della cottura delle patate, versare le fette di zucchine tagliate in pezzi e continuare la cottura. Regolare di sale e spegnere il fuoco.
  2. Mettere sulla fiamma la pentola con l’acqua per la pasta e versarla quando bolle. Mettere sulla fiamma un’altra pentola con 3 cucchiai di olio evo e uno spicchio d’aglio, aspettare che sia caldo e versare dentro le vongole. Dopo poco tempo, quando saranno aperte, spegnere il fuoco. Con una schiumarola, prendere le vongole, scolarle bene dal liquido e versarle nella stessa pentola delle zucchine e patate. Tenete da parte il liquido uscito dalla cottura delle vongole perché potrebbe servirvi.
  3. Scolare bene al dente la pasta e versarla nella pentola con il condimento. Versare parte del liquido delle vongole e continuare la cottura per un minuto. Spolverare con il prezzemolo e servire.
http://www.cookingplanner.it/2012/09/05/pasta-alle-vongole-veraci-patate-e-zucchini-essiccati/

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"