I brownies (di Rossana) al cioccolato e fragole

Mar 20th

Dopo due ricette salate, avevo bisogno di una pausa dolce. Lo so, sono decisamente incorreggibile ma senza dolci non ci so stare. Poi non è che sia andata su una cosa tanto leggerina: volevo un dolce ricco di cioccolata. E per ricco, voglio dire proprio ricco. Allora mi sono ricordata di una ricetta di Rossana (alla quale ormai dovrei pagare i diritti d’autore, a forza di saccheggiare le sue ricette). Rossana sta in America e qual è uno dei dolci più rappresentativi americani? Quelli che su vari siti, da Martha Stewart in poi, si presentano non in tutte le forme (che quella resta sempre la stessa) ma in tutte le salse?

DSC_0037-5_tn4

Sì, loro: i brownies. I brownies al cioccolato, che si sciolgono in bocca e che non sono propriamente leggeri ma ne mangi lo stesso due. O tre. O anche quattro. Io volevo solo aggiungerci delle fragole, e per la punta acidula e per il colore. Mi andava proprio e, dato il risultato, mi sono congratulata con me stessa.

Il problema è: smettere. Il consiglio è: non smettete. In fondo si tratta di una teglia piccola da tagliare in quadrati. Un quadrato tira l’altro e via. La geometria non è un’opinione e la bontà dei brownies di Rossana nemmeno.

Sicuramente proverò a rifarli con qualche altra variante. Stay tuned.

I brownies al cioccolato e fragole

Prep Time: 15 minutes

Cook Time: 25 minutes

Total Time: 40 minutes

I brownies al cioccolato e fragole

Ingredienti

  • 110 g burro
  • 220 g cioccolato fondente in scaglie
  • 300 g zucchero semolato
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 80 g di nocciole tostate e macinate finemente
  • 70 g di farina 00
  • 100 g di fragole in pezzi
  • 4 g di sale

Procedimento

  1. Imburrare una teglia rettangolare (22 x 15 cm, circa) e foderarne il fondo con carta da forno (io ho usato un anello quadrato).
  2. Sciogliere il burro ed il cioccolato a bagnomaria e lasciar intiepidire.
  3. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene.
  4. Incorporare una ad una le uova ed aggiungere l’estratto di vaniglia.
  5. Lavorare l’impasto con una frusta fino a che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.
  6. Aggiungere la farina a pioggia ed il sale. Mescolare tanto quanto basta ad ottenere un impasto omogeneo.
  7. Versare il composto nella teglia preparata e livellare la superficie con una spatolina o la lama di un coltello. Aggiungere, in superficie, le fragole in pezzi.
  8. Infornare a 180°C per 10 minuti circa. Rimuovere dal forno e decorare la superfice con le nocciole tostate intere. Rimettere in forno e continuare la cottura per altri 20-25 minuti. Uno stecchino inserito al centro del dolce dovra’ uscirne pulito. A fine cottura, si sara’ formata una crosticina sottile e croccante e l’interno sara’ morbido ed umido. Raffreddandosi raggiungera’ la giusta consistenza, rimanendo comunque piuttosto pastoso all’interno.
  9. Quando il dolce si sara’ raffreddato completamente, tagliarlo in pezzi rettangolari o quadrati, della misura che si preferisce e mettere I pezzi su una gratella appoggiata su una teglia.
http://www.cookingplanner.it/2015/03/20/i-brownies-di-rossana-al-cioccolato-e-fragole/

DSC_0043-3_tn4

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"