Tarte tatin alle fragole

Mag 1st

Prima che se ne vadano, tocca prenderle al volo. Lo so che sto diventando un po’ noiosa ma le fragole buone, quelle che hanno un sapore tale da dire “oh, una fragola!” e non “toh, una cosa rossa che sa di un gusto indefinito”….be, quelle non durano parecchio. 

Ormai le fragole le troviamo da febbraio a giungo (almeno)..però quelle che mi piacciono veramente le mangio sempre a Maggio . Quindi, dopo l’abbuffata di fragole fatta qui per un bel fragola-party mica potevo lasciar passare il primo Maggio senza un dolcetto in red!  Mentre per i romani il 1° Maggio gastronomico è sinonimo di fave e pecorino, io mi discosto  e dico che per me è sinonimo di qualcosa-con-le- fragole.

DSC_4547

 

E’ tanto che volevo fare una tart tatin alle fragole e così ho colto l’ occasione di qualche fragolone in bella vista sul tavolo. Dolce che tutto sommato non prende molto tempo, anche se farlo bene  non è così scontato. Già di suo la brisèe non è semplice…più che altro si rischia di rovinarla facilmente. Poi  questa è una brisèe sui generis, dato che ho aggiunto la farina di mandorle, l’aceto…ma il risultato è buono!

DSC_4544

Attenzione al caramello….le indicazioni le ho prese da Donna Hay..diciamo che deve diventare un caramello appena dorato, non di più! (la parola “attenzione” si riferisce al fatto di non scottarvi mentre lo versate nella teglia..perchè capita..ehmmm se capita).

Tarte tatin alle fragole

Prep Time: 30 minutes

Cook Time: 30 minutes

Total Time: 1 hour

Tarte tatin alle fragole

Ingredienti

    Per la brisèe
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 170 g di farina 00
  • 30 g di farina di mandorle
  • 3 cucchiai di acqua gelata
  • 1 cucchiaio di aceto bianco
  • Per il caramello
  • 30 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di un baccello)
  • Per il topper
  • 350 g di fragole mature

Procedimento

  1. In un robot da cucina mescolare il burro freddo e la farina (la 00 e quella di mandorle), fino ad ottenere delle grosse briciole. Aggiungere lo zucchero continuando a mescolare, aggiungere l’acqua fredda e l’aceto. Formare una grossa palla di impasto, coprirlo con della pellicola e metterlo in frigo per almeno due ore.
  2. Preriscaldare il forno a 200°.
  3. Lavare bene le fragole, pulirle e tagliarle a metà.
  4. Mettere l’acqua in un pentolino antiaderente, aggiungere lo zucchero, il burro e lì’estratto di vaniglia e far cuocere a fiamma media fino a far sciogliere tutto. Far bollire per due o tre minuti, poi versare il caramello in una teglia precedentemente imburrata e ricoperta di carta da forno.
  5. Sistemare le fragole tagliate a metà sopra il caramello versato.
  6. Tirare fuori la pasta brisèe, stenderla in uno strato alto mezzo cm e ricoprire lo strato di fragole e caramello.
  7. Cuocere per 20-25 minuti o fino a doratura ,per stampi piccoli, 40-45 per stampi grandi.
  8. Togliere dal forno e rovesciare la torta. Servire eventualmente con panna montata.

Notes

al tempo totale va aggiunto il tempo di riposo in frigo dell'impasto

http://www.cookingplanner.it/2013/05/01/tarte-tatin-alle-fragole/

 

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"