Un lampone nel cuore

Mar 8th

Tutto nasce da questo post di  Anna Maria, dove si parlava di strudel certo, ma anche di una storia importante.

E da lì l’idea di festeggiare, proprio l’otto Marzo e forse per questo, quelle donne e il loro coraggio, utilizzando dei lamponi, come quelli che coltivano loro.

#unlamponenelcuore è un’iniziativa comune di molti foodblogger, in cui vedrete ricette con lamponi in tutte le forme e colori.

Per non dimenticare.

DSC_1872_tn 3

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a “unlamponelcuore” intendono far conoscere il progetto “lamponi di pace” ella Cooperativa Agricola Insieme (http://coop-insieme.com/),nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo oltre vent’anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell’antica coltura dei lamponi e sull’organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull’aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall’inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola “ritorno” nella scelta del “restare”.

un lampone nel cuore

P.S.: i loro prodotti si trovano all’Ipercoop e alla coop (specie al nord a dire il vero..io le cercherò anche qui a roma, vi lascio di seguito una foto del barattolo prestatomi da un’amica!)

marm A

Tarte lamponi, cioccolato e caramello salato

Tarte lamponi, cioccolato e caramello salato

Ingredienti

    Per la frolla
  • 140 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 25 g di farina di mandorle
  • Uova 60 g (uno medio)
  • 250 g di farina 00
  • Un pizzico di sale
  • Per la ganache al cioccolato fondente (da Frolla e sfoglia di Michel Roux)
  • 250 ml di panna fresca
  • 200 g di cioccolato fondente 70 % di cacao, a pezzettini
  • 25 g di glucosio liquido
  • 50 g di burro a pezzettini
  • Per il caramello salato
  • 200 g di zucchero
  • 125 g di panna
  • 2 cucchiaini di glucosio
  • 60 g di burro
  • 60 g di acqua
  • 1 cucchiaino di sale (io, sale Maldon)
  • Una confezione di lamponi freschi

Procedimento

  1. Mescolare con uno sbattitore il burro morbido, lo zucchero a velo e la farina di mandorle. Aggiungere l’uovo e continuare a mescolare.
  2. Aggiungere la farina setacciata e un pizzico di sale, senza lavorare troppo l’impasto.
  3. Coprire con pellicola trasparente e lasciare una notte in frigo.
  4. Preparare il caramello salato: Mettere in un pentolino antiaderente l’acqua e successivamente lo zucchero e il glucosio. Portare a 170 °e , quando avrà raggiunto un bel colore ambrato, togliere dal fuoco e aggiungere una parte della panna, precedentemente ben riscaldata. (attenzione alla schiuma!). Aggiungere il resto della panna e rimettere sul fuoco per poco tempo, continuando a girare, fin quando sarà tutto amalgamato. Spegnere e lasciar leggermente intiepidire. Aggiungere il burro a pezzetti e il sale e mescolare bene fin quando sarà tutto ben amalgamato. Far freddare e porre in frigo.
  5. Il giorno dopo, stendere la frolla molto sottile, 2-3 mm di spessore, e rivestire una teglia di 25 cm di diametro (dovrebbe avanzarvi un po’ di impasto, congelatelo!) imburrata e infarinata. Cuocetela in bianco a 150°, dopo averla ricoperta di carta forno e riempita di fagioli secchi, per circa 30-35 minuti e comunque finché non sarà dorata (prolungate la cottura a secondo del vostro forno). A metà cottura togliete la carta forno con i fagioli.
  6. Fate freddare l’involucro.
  7. Preparate la ganache al cioccolato fondente: portate ad ebollizione la panna fresca in una pentola a fondo spesso. Togliete dal fuoco, aspettate un minuto (per evitare di bruciare il cioccolato), versate sul cioccolato e aggiungete il glucosio.
  8. Mescolate con una frusta fino ad ottenere una crema liscissima. Sempre sbattendo, aggiungete il burro, un pezzettino alla volta.
  9. Prendete il guscio di frolla, versate su il caramello salato (a me ne sono avanzati un paio di cucchiai ma dipende molto da quanto volete aggiungersene), sistemate la metà dei lamponi sul fondo della torta e ricoprite con la ganache tutta la tarte.
  10. Mettete in frigo fino al momento di servire. Togliete da frigo, decorate con i lamponi e servite.
http://www.cookingplanner.it/2014/03/08/un-lampone-nel-cuore/

DSC_1881_tn 3

Potrete trovare i prodotti della Cooperativa Agricola Insieme nei seguenti punti vendita:

Coop-Adriatica e NordEst – più facilmente reperibili nel Veneto, Friuli Venezia Giulia, parte dell’Emilia e della Lombardia.

I punti vendita che li hanno in assortimento sono quelli superiori ai 1000mq Altromercato e Commercio Equosolidale e dal loro sito (altromercato.it) MioBio – nel milanese (http://www.mio-bio.it/)

Per quanto riguarda Coop Adriatica le confetture dei frutti della pace sono in assortimento solo nel canale iper:

ADRIATICA BOLOGNA IPER BORGO

ADRIATICA BOLOGNA NOVA

ADRIATICA BOLOGNA LAME

ADRIATICA VENETO SAN DONA’

ADRIATICA VENETO SCHIO

ADRIATICA VENETO CONEGLIANO

ADRIATICA VENETO VIGONZA

ADRIATICA ROMAGNA IMOLA

ADRIATICA ROMAGNA RIMINI

ADRIATICA ROMAGNA LUGO

ADRIATICA ROMAGNA FAENZA

ADRIATICA ROMAGNA RAVENNA

ADRIATICA MARCHE PESARO

ADRIATICA MARCHE CESANO

ADRIATICA ABRUZZO SAN BENEDETTO

ADRIATICA ABRUZZO CHIETI

ADRIATICA ABRUZZO ASCOLI

www.mio-bio.it

 

Se volete avere informazioni precise:

 http://www.ansa.it/nuova_europa/it/notizie/rubriche/cultura/2014/03/05/Italia-Bosnia-food-blogger-sostegno-donne-Bratunac_10185089.html

http://www.gamberorosso.it/news/item/1019237-donne-dolci-solidarieta-e-300-foodblogger-per-l-8-marzo-unlamponenelcuore-a-sostegno-della-cooperativa-agricola-insieme

http://www.cavoloverde.it/public/articoli/eventi/dettaglio_articolo.asp?id=1936 http://www.lazionauta.it/lamponi-di-pace/

http://www.argacampania.it/articolo4.asp?id=9887 http://www.santalessandro.org/2014/03/lamponi-la-bosnia/

 

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"