Rosolio al cedro e liquore al cioccolato…

Dic 21st

Strano trovare una vecchia scatola con vecchie foto. Le osservi e sembra di star lì a guardare una   dimensione parallela, di essere catapultati per un attimo in altri tempi. Tempo fa ho trovato a casa dei miei nonni paterni delle foto. Sono molto antiche e hanno tutto il fascino della foto fatta  e creata come un quadro, con delle pose studiate, con gli sguardi penetranti e la scenografia dipinta. Non so chi siano queste persone e mi rammarico di non poterlo ormai chiedere più alla fonte. Forse parenti o amici..o bisnonni, chissà.

Mia nonna le aveva nella sua camera, quindi devono essere state importanti!. Prima di rimetterle dove le ho trovate ho pensato di crearne una copia digitale, per poterle conservare. Il tempo non è clemente con la carta, neanche quando si tratta di foto splendide (almeno per me).

Dopo aver visto quelle foto mi sono andata a cercare il pacco di ricette che mia nonna mi regalò, un anno prima di morire circa. Era tutto il suo mondo e me le diede con uno sguardo particolare. In fondo ero ancora abbastanza giovane da essere relativamente interessata alla cucina. Ma mi piaceva guardarla e mia nonna lo sapeva. Per quelle ricette scritte a mano io la ringrazio e mi sono detta che devo rifarle più spesso, per non perderne la memoria..come è successo per le persone raffigurate in quelle vecchie foto.

Ho provato allora due suoi liquori (suoi per modo di dire: erano ricette passata di mano in mano, fra i parenti della Calabria e quelli campani) perché me li ritrovo pronti per i prossimi giorni di festa, quando si avrà il tempo di degustare un bicchierino di liquore, senza perdersi nella fretta.

La prima è la ricetta del rosolio al cedro o meglio del rosolio alle Foglie di cedro. Il rosolio una volta nasceva dalla macerazione delle foglie di rosa in alcool..ma poi, nella tradizione popolare, qualsiasi liquore con frutta o foglie poteva essere chiamato rosolio. Questo mi ha incuriosito per la presenza delle foglie di cedro e non delle bucce. Me le sono fatte inviare direttamente dalla Calabria, mio zio è stato così gentile da mandarmene una bella quantità! Erano davvero profumatissime e quando ho aperto la busta sono stata avvolta da un odore intenso e inaspettato. So che per tutti noi è difficile reperirle (ma si può sempre prendere spunto per le foglie che si hanno a disposizione)..ma volevo provare per la presenza delle foglie e non della buccia.

Rosolio alle foglie di cedro

Rosolio alle foglie di cedro

Ingredienti

  • 1 litro di alcool
  • 75 foglie di cedro
  • La buccia di due limoni grandi
  • 1 l di acqua
  • 1 kg di zucchero

Procedimento

  1. “Far macerare il tutto per 3 giorni in un barattolo di vetro con chiusura ermetica e scuoterlo due o tre volte al giorno. Dopo di ciò, sciogliere 1 kg di zucchero in un litro di acqua calda (io ho fatto bollire per un paio di minuti, poi ho spento), far raffreddare ed il unire l’alcool dopo aver filtrato con un colino ed un po’ di ovatta (io ho usato un setaccio molto sottile). Rifiltrare dopo un mese e sistemarlo nelle bottiglie pronto per essere servito.”
http://www.cookingplanner.it/2012/12/21/rosolio-al-cedro-e-liquore-al-cioccolato/

La seconda ricetta è quella del liquore al cioccolato fondete. Le leggende raccontano dei miei zii che praticamente se lo rubavano a vicenda!

La ricetta consiglia di imbottigliarlo in una bottiglia di terracotta…ahimè, non son riuscita a trovarla..magari voi sarete più fortunati.

Liquore al cioccolato…

Liquore al cioccolato…

Ingredienti

  • 200 g di cioccolata fondente finissima (io al 70%)
  • 400 g di zucchero
  • 400 g di acqua
  • 200 g di alcool
  • ½ g di vaniglia (io ho usato un cucchiaino di estratto homemade)

Procedimento

  1. “Sciogliere sul fuoco la cioccolata con qualche cucchiaio di acqua. Calcando con un cucchiaio di legno, a fuoco basso. Aggiungere lo zucchero col resto dell’acqua e mescolare continuamente (senza mai far bollire). Quando il tutto sarà ben sciolto, lasciar raffreddare e aggiungere la vaniglia e i 200 g di alcool. Mescolare bene ed imbottigliare in una bottiglia di terracotta. Agitare spesso, in particolare prima di servire”
http://www.cookingplanner.it/2012/12/21/rosolio-al-cedro-e-liquore-al-cioccolato/

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"