L’ispirazione seconda parte: delizia cioccolato e marroni

Dic 9th
delizia al cioccolato e marroni

delizia al cioccolato e marroni

La passeggiata per le vie del centro romano è stata molto produttiva, come dicevo la scorsa volta .

Oltre al fioraio artista, appena sono arrivata in quel di Piazza di Spagna, uno dei primi personaggi incontrati è stato un venditore di caldarroste. Ecco, io alle caldarroste proprio non so resistere. Le devo mangiare! Costano un patrimonio (sono degne delle vetrine di D&G, Prada e Bulgari…), fanno ingrassare ma io non posso evitare di prendermene un cartoccetto.

caldarroste

cartoccetto

cartoccetto

Mi biasimate????credo di no!

Tornata a casa, sono andata a comprare, oltre alla zucca per la crostata al caramello, anche una bella dose di crema di marroni (non avevo tempo di farla) e del cioccolato gianduia: dovevo preparare una torta per la sera successiva e mi è venuta in mente questa combinazione:

Ricetta: Delizia al cioccolato e marroni:

Pan di spagna alle castagne

  • 4 uova
  • 90 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di castagne
  • 120 gr di zucchero

Crema pasticcera:

  • 8 tuorli
  • 250 gr di zucchero
  • 90 gr di farina
  • 1 litro di latte

Per la mousse alla castagna

  • 250 gr di panna montata
  • 250 gr di crema di marroni
  • 2 fogli di colla di pesce

Per la mousse al cioccolato:

  • 250 gr di panna montata
  • 2 cucchiai colmi di cacao amaro
  • 2 fgli di colla di pesce

Per la bagna

sciroppo di zucchero e rhum fatto facendo bollire 2 dl di acqua, 3 cucchiai di zucchero per un  minuto e aggiungendo 3 cucchiai di rum a fuoco spento

procedimento:

Pan di Spagna: Montare a lungo le uova con lo zucchero (20 minuti).  Unire delicatamente dal basso verso l’alto le due farine setacciate. Imburrare e infarinare una teglia da 26 cm (va bene anche da 24). Cuocere a 170°  per  30  minuti.

Crema pasticcera e mousse:

montare i tuorli con lo zucchero, unire la farina setacciata, versare il latte tiepido a filo. Mettere su fuoco basso e girare continuamente fino a cottura. Questa è la base per i due diversi tipi di mousse. Mettere la colla di pesce ad ammollarsi  in un contenitore con l’acqua. Dividere la crema in due contenitori. Prendere una cucchiata di crema e scaldarla a microonde. Sciogliere all’interno della crema calda la gelatina ammollata e mescolarla alla crema pasticcera. Aggiungere la crema di marroni a una metà e il cacao amaro all’altra (io l’ho aggiunto a crema ancora calda perchè è più semplice amalgamarla). Unire delicatamente la panna montata.

Montaggio del dolce:

Prendere un vassoio e appoggiarci un anello rigido. Dividiere il pds in due strati. Mettere il primo strato all’interno dell’anello e bagnarlo con  lo sciroppo di rhum. Mettere la mousse al cacao. Appoggiare il secondo strato di pds, bagnarlo con lo sciroppo e versare la mousse di marroni. Livellare bene e mettere in congelatore.

Decorazione.

Quando dovete servire il dolce, tiratelo fuori dal freezer, aspettate qualche minuto, aprite l’anello rigido e toglietelo dal dolce. Spolverate con cacao amaro e mettete in frigo almeno un’ora prima (se vi piace più morbido, anche di più). Dato che io dovevo regalare questa torta, ho decorato il tutto con del cioccolato plastico. L’ho fatto seguendo la ricetta riportata su note di cioccolato

Per comodità, questo dolce è molto adatto anche a monoporzioni nei bicchierini.

delizia

cioccolato plastico


bicchierino

bicchierino

Potrebbero interessarti anche...:

About the Author,

Maria Grazia Viscito, alias Caris, 39 anni, ingegnere, di Roma, con una grande passione per il cibo e la fotografia, cucina "per legittima difesa"